Micheal Floquet, Triste America, Neri Pozza, 2016 – recensione

Micheal Floquet è un giornalista francese che ha vissuto negli USA lavorando come corrispondente dall'estero. In questo libro composto da 15 brevi capitoli Floquet traccia un ritratto crudo e reale di cosa sono oggi gli USA. Uno stato dove non c'è nessuna pietà per i poveri, armato fino ai denti, dove la polizia (anzi, le…

Speed BOOK Date – 16 dicembre, La Dogana di Milano 18,30-20,30

Speed BOOK Date è un aperitivo letterario, un evento pubblico e gratuito che ha come obiettivo conoscere nuovi libri, nuove persone, nuovi sapori. Ogni partecipante è invitato a portare con sè un romanzo che ha amato e a presentarlo agli altri in 5 minuti. A seguire alcune brevi interviste a cura di Unalettrice.org e l’aperitivo…

Wislawa Szymborska, La gioia di scrivere, Adelphi

#libribelli #libridaleggere #continuiamoaleggere #leggere A post shared by Una Lettrice (@unalettrice) on Nov 3, 2016 at 12:02am PDT   Non sono capace di parlare di poesia, lascerò che tre poesie della dolce poetessa da nome complicato parlino per lei. Ho scelto Cadenti dal cielo, Atlantide e Senza nome. Non c’è un motivo particolare, ho aperto…

Interviste ai lettori #16: Daniela, lettrice di period drama, amante di pizzi e merletti e seguace di Jane Austen

Continuano le interviste ai lettori: oggi è nostra gradita ospite Daniela Mastrolorenzo, appassionata di pizzi, merletti e period drama, seguace di Jane Austen. Immergetevi nelle atmosfere romantiche, brumose e inglesi che Daniela ama e scoprite tanti libri e serie tv che vi faranno innamorare. Grazie Daniela ❤ 1.Sei “Danielle” una nobildonna inglese di inizio Novecento. Un…

Recensione Belgravia, Julian Fellows, Neri Pozza, 2016

Alla vigilia della battaglia di Waterloo,  i militari del Duca di Wellington,i nobili inglesi e prussiani,  e i nuovi borghesi  sono accomunati da un sentimento: sfiniti da lunghi anni di guerra, rinnegano la paura della morte, loro e dei loro cari,organizzando feste, bevendo, ballando e amoreggiando. Il romanzo si apre con questa atmosfera in un tempo dove le…

Jenny Offill, Sembrava una felicità, NN Editore, 2016- recensione 

Ho comprato sembrava una felicità di Jenny Offill a marzo del 2015, ai Frigoriferi Milanesi, durante la prima fiera dell’editoria indipendente. L’evento del giorno era la nascita di questa nuova casa editrice – NN editore-  e il libro era il primo romanzo pubblicato. Ho guardato la copertina -interessante – ho aperto il colophon e ho guardato…

Maggie Estep, Diario di un’idiota emotiva, Einaudi

Ehi, mi chiamo Zoe e questo e’ il mio libro. E’ un documento di Idiozia Emotiva in due parti. C’e’ il ‘prima’, che spiega come sono arrivata sin qui, e c’e’ il ‘dopo’, che documenta che cosa ci sto a fare. Piccolo dettaglio: naturalmente non sono affatto sicura di cosa ci sto a fare. #libribelli…

Intervista a Snee Dronningen autrice de Lo scrigno di Adymair, 800 pagine fantasy pubblicato in self publishing

Gli autori del Self Publishing Non leggo gli autori che si autopubblicano, per un semplice motivo: nessuno di loro è mai riuscito a incuriosirmi nelle presentazioni che mi mandano via e-mail (alessandra.pagani AT gmail.com) oppure sulla pagina Facebook (https://www.facebook.com/1lettrice/). Però, prima o poi doveva succedere.  Mi ha scritto lei Snee Dronningen. Anche questa volta non…

Quattro tazze di tempesta, Federica Brunini, Feltrinelli, 2016 – Recensione

Qualche giorno fa sono stata alla presentazione di Quattro tazze di tempesta, di Federica Brunini, per Giangiacomo Feltrinelli, un romanzo, fresco e attuale, che racconta dell’evoluzione di quattro amiche, ognuna in preda alla sua personale “tempesta”. Aspettiamo Federica Brunini @federicabrunini @feltrinellizoom @feltrinellieditore #momentote A post shared by Una Lettrice (@unalettrice) on Apr 19, 2016 at 8:58am…