#100happydays, giorno 100

Voglio condividere con voi il mio messaggio nel gruppo di 100happydaysitalia. Il 28 gennaio un primo gruppo di persone ha raggiunto i 100 giorni della sfida #100happydays.  Queste sono le cose che ho scritto loro.

12144849_10153713022551882_498055396182987848_n

“Carissimi,

Oggi è il giorno 100 della sfida degli ‪#‎100happydaysitalia‬. Abbiamo postato per 100 giorni una foto al giorno 100 momenti felici.
Grazie a tutti per aver partecipato e per tutti i messaggi privati e pubblici di ringraziamento che mi avete scritto. Li ho letti tutti e anche se non vi ho ancora risposto conosco ognuna delle vostre storie.

friendship2

RINGRAZIATE VOI STESSI. Sappiate che qualsiasi messaggi di ringraziamento abbiate scritto a ME, dovete rivolgerlo anche a voi. Vorrei farvi notare che tutta la strada che avete fatto fino a qui l’avete fatta voi e solo voi. Il supporto del gruppo esiste e anche io ne ho beneficiato – ma non dimenticate di ringraziare voi stessi per aver affrontato le sfide di ogni giorno e esserne usciti con il sorriso.
Questa è una cosa particolarmente grande e indice del fatto che i tempi sono cambiati. Guardatevi intorno: in questo gruppo non ci sono re, regine, Papi, santoni, guru, premi Nobel… Non c’è una persona in particolare che sia investita di un potere più grande degli altri.

c4e6e5c97bd0dc89293e9d5e0e879dab

IL GRUPPO 100happydaysitalia è un gruppo di persone normali, con vite normali, con problemi di salute, lavoro, amore, amicizia, normali. Le nostre storie descrivono una ordinarietà su cui molti romanzieri hanno tramato storie di ordinaria infelicità. Se potessimo prendere le nostre 100 foto e mescolarle tutte insieme a formare un enorme mosaico vedremmo la bellezza della quotidianità: abbracci pieni d’amore, famiglie che si vogliono bene, la bellezza mozzafiato della natura, piccole e grandi conquiste personali.

Article-2a-09131 (2)

SIATE GLI UNICI RE E REGINE AL COMANDO DELLA VOSTRA VITA. In questa sfida ognuno è stato Re e Regina di se stesso, al comando del suo mondo, con in mano lo scettro della propria vita. Ognuno di voi ha deciso, unico Re al comando della propria vita, di non continuare a pensare a quanto non funzionava nella propria vita, ma di cercare ogni giorno un momento di felicità. Qui e ora, nella vita che conducete. Siate consapevoli che avete trovato la felicità nella vostra quotidianità senza rifugiarvi in fantasie (ci sono quelli che aspettano gli alieni….), senza scappare dalla realtà (il consumo di eroina è raddoppiato tra i ventenni rispetto a 20 anni fa, l’alcolismo è diffuso in una famiglia su 4, della cocaina non parlo nemmeno). Una volta si diceva che i Re e le Regine fossero tali per diritto divino, ossia era Dio che li aveva scelti perchè fossero Re di tutto il popolo. Uno solo al comando di moltissimi.

Il grande cambiamento che vedo oggi in questo gruppo, in questa sfida degli ‪#‎1000happydays‬, è che ognuno di voi è stato Re e Regina nella vostra quotidianità, nella vostra particolare storia, con il vostro lavoro, la vostra salute, i vostri genitori.

Riconoscete a voi stessi che siete stati al comando del vostro mondo Re e Regine in terra. Perchè in questi 100 giorni avete capito una e una cosa sola: voi potete farlo, potete essere gli unici re e regine della vostra vita, avete il potere di scegliere in ogni singolo momento di guardare la felicità.

Grazie,

Alessandra

PS. Chiunque può iniziare #100happydaysitalia in un qualsiasi momento. Se volete entrare nel gruppo segreto di Facebook mandatemi una email: alessandra . pagani chiocciola gmail . com 

Ale3.pngSe ti è piaciuto condividi il post sui social network e poi…leggi ancora!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...